Background noise

Intorno alle  6:10 GMT di domenica mattina (22 Gennaio 2012) un intenso brillamento solare emesso dal nostro sole associato ad una emissione di massa coronale (CME) ha raggiunto la Terra. Abbiamo già visto in particelle solari come questi eventi portino ad emissioni di radiazioni in diverse bande energetiche e di particelle cariche, principalmente protoni. Il brillamento è stato classificato come M8.7, in una scala che prevede solo la classe X sopra a quella M, e nonostante non sia stato l’evento maggiore registrato degli ultimi mesi era posizionato in modo tale che le particelle cariche emesse raggiungessero proprio la Terra, come si vede dalla figura seguente.

A causa di questa connessione, questo evento solare è forse è il più grande evento negli ultimi 7 anni che abbia raggiunto la Terra: un effetto evidente di questa attività è che le persone che vivono alle alte latitudini stanno assistendo a spettacolari aurore.

View original post 488 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...